Il sistema CoraVin

Coravin, il sistema rivoluzionario per servire e conservare il vino

Da oggi, possiamo dire addio al vino lasciato aperto, consumato per metà, ossidato o sgasato e da buttare.

CoraVin è l’innovativo sistema che permette di versare il vino senza stappare la bottiglia e di conservarne intatte tutte le caratteristiche, fino all’ultimo sorso.

Con un design semplice e divertente e le maniglie morbide, il Sistema di Mescita Coravin™ Model One permette di versare il vino senza stappare la bottiglia, attraversando i tappi in sughero o in plastica con un ago – ce ne sono per ogni tipo di mescita – e lasciando la bottiglia praticamente sigillata.

La bottiglia viene pressurizzate con gas argon per consentire la mescita di un bicchiere alla volta.

L’argon, che è un gas inerte, utilizzato di norma nei processi di vinificazione, protegge il vino residuo dall’ossidazione. L’argon, infatti, non provoca alcuna rezione chimico-fisica e non altera in alcun modo il sapore del vino.

Le capsule di gas argon Coravin sono il cuore del sistema di mescita Coravin e un componente fondamentale della tecnologia Coravin.

Il copricapsula brevettato crea un sigillo perfetto che impedisce al gas in pressione di fuoriuscire, conservando perlage, effervescenza e profumi del vino per mesi dopo l’apertura.

 

12 giugno 2017
Vino rosato: interesse e vendite in crescita al Roséxpo
13 giugno 2017
Eto, il decanter che conserva il vino fino a dodici giorni
Written by:

Nato e cresciuto in provincia di Trento, sono figlio degli anni ’70, della Sicilia e delle sue tradizioni.
La mia famiglia coltiva vigne e produce vino da oltre duecento anni e anche io, dopo gli studi e una carriera nel management alberghiero, sono approdato al mondo del vino, dell’enologia e della viticoltura.

Leave a comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: