Dizionario del vino

Glossario enologico - Termini selezionati

Ambrato

aggettivo usato per indicare il vino da un colore simile alla trasparenza dorata dell’ambra.

Barrique

tipica botte della regione di Bordeaux, la cui capacità varia di zona in zona. Nel Bordolese la quantità è 225 litri.

Coppa

Calice molto ampio, adatto a favorire lo sviluppo degli aromi del vino, consigliabile per esempio per i moscati.

Dessert (vino da)

Vino che accompagna la portata conclusiva del pasto. Solitamente è dolce, semidolce o liquoroso, e ve ne sono di vari tipi a seconda del dolce che si vuole accompagnare.

Enologia

dal greco “oinos”, vino e “logos” scienza, è la disciplina tecnica relativa al vino, alla viticoltura e alla vinificazione in tutte le sue fasi.

Frizzante

Si dice un vino con leggera effervescenza gassosa, a volte provocata artificialmente (vini perlant, a volte invece naturale in vini giovani.

Gouleyant

termine francese che nell’ambito della degustazione è sinonimo di vino fresco e leggero che scivola facilmente e gradevolmente in gola.

Imbottigliamento

Delicata operazione da svolgere solo dopo che le analisi hanno accertato che il vino è perfettamente stabile. Diversamente il risultato potrebbe essere il danneggiamento dell’intera produzione.

Limpidezza

è il primo componente fondamentale che un consumatore si aspetta dal vino e viene valutata grazie all’esame visivo. Per conferire limpidezza al vino, gli enologi svolgono operazioni che penalizzano il vino dal punto di vista degli aromi e del bouquet.

Metodo Charmat

metodo di spumantizzazione in autoclave, che ha costi molto inferiori rispetto al metodo classico.