La settima edizione di «Chianti Lovers» alla Fortezza da Basso di Firenze

Riapre i battenti «Chianti Lovers», la manifestazione dedicata ai vini del Chianti, giunta alla sua settima edizione.

Più di cento produttori con oltre cinquecento etichette in degustazione, accoglieranno gli oltre duemila visitatori della kermesse promossa dal Consorzio Vino Chianti. Novità di questa edizione – la quarta aperta anche al pubblico – sarà la partecipazione del Consorzio di Tutela del Morellino di Scansano.

Si parte domenica 11 febbraio, al Padiglione Cavaniglia della Fortezza da Basso di Firenze dove,  dalle 4:00 del pomeriggio alle 9:30 di sera saranno in degustazione le annate 2017 e 2015 Riserva in compagnia delle aziende del Consorzio e di venti aziende del Consorzio di Tutela del Morellino di Scansano.

Durante la degustazione, oltre alle diverse iniziative, all’abbinamento di cibi e una performance “dj set”, saranno discusse le varie difficoltà incontrate durante il 2017, che hanno causato una flessione nella produzione di quasi il 40%, ma che non hanno influenzato negativamente la qualità complessiva dell’annata che resta – nelle parole del portavoce del Consorzio – “eccellente”.

Il vino Chianti – che impiega una forza lavoro di circa 3.000 unità – è prodotto annualmente in circa 800.000 ettolitri con 100 milioni di bottiglie messe in vendita e un fatturato di circa 400 milioni di euro. I tre quarti della produzione vengono immessi nel mercato estero – USA, Germania, Regno Unito, Giappone i maggiori importatori , ma anche Sud America e Asia.

I partecipanti riceverano in omaggio il calice da degustazione #Chiantilovers, un bicchiere serigrafato e prodotto in serie limitata, dalla cristalleria FARA.

L’evento #chiantiLovers su Facebook

Il sito ufficiale Del Consorzio Vino Chianti

 

commenti

27 gennaio 2018
Il vino è un liquido prezioso…
29 gennaio 2018
Il vino è uno dei maggiori segni
Written by:

Ciro Iodice Napodano Napoletano di nascita e cosmopolita d'adozione sono cresciuto nella cultura della buona tavola e dell'ottimo bere. Vino, birra belga e cocktail ricercati sono sulla mia tavola ogni giorno. Per lavoro, da oltre trent'anni, scrivo software e da più di venti mi occupo di siti Internet, visibilità e SEO. Per passione, da circa quindici anni, scrivo storie e novelle più o meno lunghe. Ho pubblicato cinque romanzi e mi sono innamorato perdutamente della scrittura creativa. Amo cucinare, mangiare, bere bene (e responsabilmente) a suon di rock, blues, funky e metal. Questo sito è uno dei miei amori più recenti.

Leave a comment