Lidia Bastianich a Sorrento per il binomio dell’estate 2017: pizza e vino

Pizza e vino rosato
Pizza e vino rosato

Secondo Lidia Bastianich e Le Donne del Vino, il vino dell’estate 2017 sarà il rosé abbinato con il più italiano e mediterraneo dei piatti internazionali: la pizza.
Un binomio destinato a scardinare il tradizionale binomio pizza e birra, presentato a Sorrento in occasione del Sorrento Rosé Festival, primo appuntamento dedicato al vino “cadetto” e che ha richiamato oltre 60 produttrici da tutta italia, dove il vino rosato si avvia ad assumere il ruolo più prestigioso di “vino gastronomico”.

La filosofia delle “Donne del vino” alla base di questo nuovo approccio al consumo del vino rosé, vuole contraddire la serie di luoghi comuni che ruotano intorno al vino rosato: non è necessariamente un vino da donne, né economico, né che sia adatto unicamente a certi piatti leggeri di pesce, né che non possa essere invecchiato. È così che queste sessanta imprenditrici enologiche intendono vincere il leit-motiv tutto italico “pizza&birra”. Il rosato è un vino dalle grandi proprietà – dicono loro – e l’abbinamento con la pizza e con l’acidità del suo pomodoro è assolutamente delizioso, per cui il 2017 segnerà – anche in Italia – un grande punto a favore di questa varietà di vini, visto che negli Stati Uniti, nel solo 2016 l’incremento di vendite di vino rosato si è attestato a un quasi + 7% e con un fatturato complessivo di oltre 810 milioni di dollari.

Lidia Bastianich, imprenditrice nel mondo della ristorazione, mamma dell’altrettanto famoso Joe Bastianich, burbero giudice di Masterchef, e produttrice lei stessa – dal 1977 – di un vino friulano, ne è più che sicura: gli americani, insieme alla pizza, preferiranno il vino rosato.

 

Redazione WineScout

Ciro Iodice Napodano
Napoletano di nascita e cosmopolita d'adozione sono cresciuto nella cultura della buona tavola e dell'ottimo bere.
Vino, birra belga e cocktail ricercati sono sulla mia tavola ogni giorno.
Per lavoro, da oltre trent'anni, scrivo software e da più di venti mi occupo di siti Internet, visibilità e SEO.
Per passione, da circa quindici anni, scrivo storie e novelle più o meno lunghe. Ho pubblicato cinque romanzi e mi sono innamorato perdutamente della scrittura creativa.
Amo cucinare, mangiare, bere bene (e responsabilmente) a suon di rock, blues, funky e metal.
Questo sito è uno dei miei amori più recenti.

FacebookLinkedInGoogle+Skype

2 thoughts on “Lidia Bastianich a Sorrento per il binomio dell’estate 2017: pizza e vino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *